Pertanto, si avvisano i Gestori degli stabilimenti della Regione Marche, soggetti all'obbligo di trasmettere le informazioni ai sensi dell'art. Parte Seconda del D. Decreto Presidente della Repubblica 7 settembren. Decreto Legislativo 3 aprilen. Legge regionale 26 marzon. Gli avvisi di cui all'art.

Valutazioni e autodesk 3ds max car design download ambientali e protezione naturalistica, Via Tiziano, 44 — Ancona.

A Az. I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Tutela, gestione e assetto del territorio, P.

Autorizzazioni integrate ambientali - AIA

Valutazioni e autorizzazioni ambientali e protezione naturalistica, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 — Ancona. Pian di Porto, Zona Ind. La Regione Marche ha avviato, con nota prot. I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.

A Alumaxx Castle season 1 episode 6 cast. MET S. A Tecnoal S. A Fedrigoni S. Allegato A.

Modulistica domanda di autorizzazione integrata ambientale Domanda di AIA. Guida alla compilazione della domanda aia.

Schede ed allegati. Allegato B. Modulistica comunicazioni di autorizzazione integrata ambientale. Allegato C. Modulistica nuovo Piano di Monitoraggio e Controllo.

C Istruzioni per la redazione del P.Febbraio Ambiente sc — Firenze, via di Soffiano, 15 - tel. Unicalce S. Stabilimento di Bernezzo. Descrizione della coerenza del progetto con la normativa ambientale Valutazione di Impatto Ambientale Rifiuti Uso di risorse e scarichi idrici Impatto acustico Suolo e sottosuolo Tutela paesaggistica Piano Territoriale Provinciale P.

Piano Territoriale Forestale della Val Grana Classificazione sismica Classificazione acustica del territorio comunale Vincolo idrogeologico Vincolo paesaggistico Aree protette Scopi e obiettivi del Progetto Criteri di scelta progettuale Descrizione dello Stato autorizzato Fase 2 — Produzione Fase 3 — Insaccamento idrato e Magnital Descrizione della variante in progetto Impianto di trasporto pneumatico del polverino di carbone al silo di stoccaggio Impianto di pesatura e distribuzione del polverino di carbone Impianto antincendio con gas inerte Impianto filtrazione fumi del forno Strutture accessorie Equipaggiamenti di controllo del processo Dati di input ed output nuovo assetto in variante Fabbisogni di materie prime, acqua ed energia Materie prime Energia Gas metano, gasolio, pet — coke Acqua Individuazione degli aspetti ambientali La domanda redatta secondo il modulo allegato, deve essere trasmessa tramite PEC ambiente pec.

Avvertenze il modulo per essere compilato deve essere scaricato, gli allegati si possono scaricare e compilare cliccando direttamente sul nome allegato per esempio come da allegato M. Ai sensi dell'art. La domanda va trasmessa alla Regione Lombardia D. Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile, U. Istruttore tecnico Laura Camilla Andreoli Tel. Istruttore Tecnico Elena Maffeis Tel. Telefono — email sportrif provincia.

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio. Esecuzione transazione. Possibile eseguire on-line l'intero procedimento che porta all'erogazione del servizio, compresi eventuali pagamenti, notifiche e consegne.

Dal giugno la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. Salta al contenuto principale.

Firmata digitalmente dal rappresentante legale e dal tecnico estensore. Settore di riferimento Settore dell'Ambiente e della Protezione Civile.

Responsabile Giovanmaria Tognazzi gtognazzi provincia. Responsabile ufficio Loredana Massi lmassi provincia. Sede Via Milano 13 Brescia. Livello di informatizzazione Download modulistica. Livello di informatizzazione futura Esecuzione transazione. Allegato Tecnico Note: Modulistica pdf - Risultati delle indagini di customer satisfaction Dal giugno la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi.

Grazie per il tuo voto.L e L-bis del d.

221. 3 MODI + 1 PER AFFRONTARE LE COSE DIFFICILI DELLA VITA

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria. Regione Calabria, rappresentato e difeso dall'avv. Legale Regione Calabria. Visti il ricorso, i motivi aggiunti e i relativi allegati. Visto l'atto di costituzione in giudizio di Regione Calabria. Relatore nell'udienza pubblica del giorno 31 maggio il dott. Raffaele Tuccillo e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale.

Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. Riferiva: che la prima comunicazione di modifica non sostanziale era stata effettuata in data Riferiva: di aver rinunciato a coltivare come non sostanziale la prima modifica, preannunciando la presentazione di apposita domanda di AIA e di insistere per riconoscere il carattere non sostanziale della seconda modifica; che, tuttavia, con la nota impugnata, la Regione rappresentava il carattere sostanziale di entrambe le modifiche.

Impugnava il provvedimento per violazione o falsa applicazione degli articoli 5, lett 1 bis e 29 nonies del d. Si costituiva la Regione Calabria chiedendo di rigettare il ricorso. Occorre premettere che, in seguito al ricorso proposto da parte ricorrente, il collegio emetteva ordinanza di accoglimento della richiesta cautelare disponendo che la pubblica amministrazione riesaminasse le richieste di parte ricorrente.

Il carattere sostanziale della seconda modifica, alla luce della motivazione del provvedimento, risulta adeguatamente rappresentata dalla creazione di una nuova sezione impiantistica con il coinvolgimento di matrici ambientali prima non valutate e che richiedono una specifica considerazione.

L e Lbis del d. Nel caso di specie, alla luce della definizione citata, deve ritenersi che il carattere sostanziale della modifica non sia stato indicato in maniera illogica o irrazionale da parte della pubblica amministrazione resistente. Il provvedimento adottato, in seguito alla richiesta formulata dal collegio, appare congruamente motivato. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria Sezione Primadefinitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo rigetta.

Ambiente in genere. VIA e definizioni di modifica e di modifica sostanziale. Legale Regione Calabria; per l'annullamento delle note nn. Raffaele Tuccillo e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. Compensa le spese di lite.Pratica Enel — Autorizzazione costruzione ed esercizio linea elettrica. Comune di Foggia. Estratto Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 16 novembre Istanza di valutazione di impatto ambientale VIA e di autorizzazione integrata ambientale.

Pratica — Autorizzazione costruzione ed esercizio linea elettrica e interrata BT. Avviso di deposito atti per Valutazione Impatto Ambientale. Agro di Melpignano. Determinazione dirigenziale n. Tratto costiero comunale. Pubblicazione estratto determinazione 24 ottobre n. Agro San Severo. Pubblicazione estratto determinazione 26 ottobre n.

Comunicazione di avvio della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale. Comune di San Severo. Agro di Ginosa. Agro di Gioia del Colle. Agro di Galatone.

Comune di Surbo. Agro di Neviano. Ditta CW1. Castrignano del Capo. Ditta CER. Ditta Laterificio Meridionale. Ferdinando di Puglia. Realizzazione residenza socio-assistenziale.

Estratto Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 20 settembre Estratto determinazione n. Determinazione n. Avviso di revoca selezione pubblica per collaboratore amministrativo professionale esperto in sistemi di gestione ambientale e della sicurezza. Avviso di deposito studio di impatto ambientale. Comune Mattinata. Comune Apricena. Avviso di deposito studio di impatto ambientale e AIA. Agro Cavallino. Avviso di deposito progetto definitivo e studio di impatto ambientale.La Comunicazione redatta secondo il modulo allegato, deve essere trasmessa tramite PEC ambiente pec.

La comunicazione deve essere presentata dal gestore, ossia dalla persona fisica o giuridica che detiene o gestisce l'impianto art. Avvertenze il modulo per essere compilato deve essere scaricato, gli allegati si possono scaricare e compilare cliccando direttamente sul nome allegato per esempio come da allegato M.

A tale proposito si deve fare riferimento ai vari 'quadri' che compongono l'allegato tecnico dell'AIA: quadro A amministrativo-territorialequadro B produttivo-impiantisticoquadro C ambientalequadro D integratoquadro E prescrittivoquadro F piano di monitoraggio e controllo. Tutte le informazioni, comunque, devono essere meglio esplicitate nell'ambito di un'apposita relazione tecnica, da allegare alla comunicazione assieme agli elaborati tecnici planimetrie aggiornate dell'impianto, una valutazione previsionale delle prestazioni ambientali del complesso IPPC a modifica avvenuta, come indicato nell'Allegato F punto 1 della d.

Il versamento deve essere effettuato sul c. Istruttore tecnico Laura Camilla Andreoli Tel. Istruttore Tecnico Elena Maffeis Tel. Telefono — email sportrif provincia. Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio. Esecuzione transazione. Possibile eseguire on-line l'intero procedimento che porta all'erogazione del servizio, compresi eventuali pagamenti, notifiche e consegne.

Dal giugno la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi.

Salta al contenuto principale. Per la compilazione devono essere seguite le istruzioni on-line ivi riportate. Firmata digitalmente dal rappresentante legale e dal tecnico estensore. Settore di riferimento Settore dell'Ambiente e della Protezione Civile. Responsabile Giovanmaria Tognazzi gtognazzi provincia.

Responsabile ufficio Loredana Massi lmassi provincia. Sede Via Milano 13 Brescia. Livello di informatizzazione Download modulistica.

Livello di informatizzazione futura Esecuzione transazione. Allegati Comunicazione di modifica Note: Modulistica pdf - Risultati delle indagini di customer satisfaction Dal giugno la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi.Il sito si basa sul libero scambio di informazioni ed il materiale fornito proviene dal curatore e dagli stessi frequentatori.

Welcome into "Lexambiente ". That is a daily up-to-date review on Law and Environment. It contains all the latest issues of italian legislation and jurisprudence on environment, as well as reviews and records of articles published on law magazines and links. We welcome also in a proper place all the "readers" contributions as articles, letters, opinions, suggestions - in foreign languages as well - with regards to the defence of Environment.

You can get into communication with us through the e. Have a nice surfing! L e L-bis del d.

Procedura di verifica assoggettabilità a VIA società B.F. S.R.L.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria. Regione Calabria, rappresentato e difeso dall'avv. Legale Regione Calabria. Visti il ricorso, i motivi aggiunti e i relativi allegati. Visto l'atto di costituzione in giudizio di Regione Calabria. Relatore nell'udienza pubblica del giorno 31 maggio il dott. Raffaele Tuccillo e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale. Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.

Riferiva: che la prima comunicazione di modifica non sostanziale era stata effettuata in data Riferiva: di aver rinunciato a coltivare come non sostanziale la prima modifica, preannunciando la presentazione di apposita domanda di AIA e di insistere per riconoscere il carattere non sostanziale della seconda modifica; che, tuttavia, con la nota impugnata, la Regione rappresentava il carattere sostanziale di entrambe le modifiche.

Impugnava il provvedimento per violazione o falsa applicazione degli articoli 5, lett 1 bis e 29 nonies del d. Si costituiva la Regione Calabria chiedendo di rigettare il ricorso. Occorre premettere che, in seguito al ricorso proposto da parte ricorrente, il collegio emetteva ordinanza di accoglimento della richiesta cautelare disponendo che la pubblica amministrazione riesaminasse le richieste di parte ricorrente.

Il carattere sostanziale della seconda modifica, alla luce della motivazione del provvedimento, risulta adeguatamente rappresentata dalla creazione di una nuova sezione impiantistica con il coinvolgimento di matrici ambientali prima non valutate e che richiedono una specifica considerazione.

L e Lbis del d. Nel caso di specie, alla luce della definizione citata, deve ritenersi che il carattere sostanziale della modifica non sia stato indicato in maniera illogica o irrazionale da parte della pubblica amministrazione resistente. Il provvedimento adottato, in seguito alla richiesta formulata dal collegio, appare congruamente motivato.

Browser non supportato! Utilizzare un browser più recente.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria Sezione Primadefinitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo rigetta. Se non hai trovato nella sezione "Cerca nel sito" un testo di legge o una sentenza scrivi a Lexambiente.

Lo riceverai gratuitamente via posta elettronica. Per ricevere periodicamente notizia degli aggiornamenti del sito puoi iscriverti alla newsletter di Lexambiente che viene di regola inviata con cadenza settimanale. E' una newsletter dinamica contenente gli ultimi articoli inseriti e viene inviata in formato HTML con link cliccabili che portano direttamente all'articolo selezionato. I documenti pubblicati sono utilizzabili per fini non commerciali o di lucro citando la fonte: www.

Esistono diverse tipologie di cookies.


Replies to “Societa s.ol.vi.c. procedura di via e modifica sostanziale aia”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *